5 cose che rendono vulnerabile la tua connessione VPN agli attacchi degli hacker

Lo scopo principale di una connessione VPN è garantire la tua privacy e sicurezza online, in modo da poter proteggere completamente la tua attività online senza preoccuparti di terze parti che potrebbero monitorare i tuoi comportamenti online. La connessione privata funziona crittografando la tua normale connessione Internet, nascondendo il tuo vero indirizzo IP completamente da terze parti, incluso il governo, il tuo ISP, i siti web che visiti e gli hacker. Tuttavia, tra le possibili terze parti che potrebbero voler monitorare la tua attività online, gli hacker sono quelli di cui dovresti essere cauto.


Perché dovresti essere cauto con gli hacker? Questo perché mentre il tuo governo o ISP potrebbe monitorare la tua normale connessione a Internet, non si imporranno per continuare a monitorare la tua attività quando utilizzi una connessione privata. A quel punto, non tenteranno di rintracciarti mentre stai utilizzando la tua connessione privata e non proveranno nemmeno a farlo. D’altra parte, alcuni hacker sono abbastanza persistenti e potrebbero provare a penetrare nella connessione di rete anche se si utilizza una VPN. Ecco perché devi essere più cauto nei confronti degli hacker, poiché hanno l’abilità e la volontà di compiere il loro atto criminale informatico come ritengono opportuno. Ecco 5 cose che rendono la tua connessione VPN vulnerabile agli attacchi degli hacker:

1. Protocollo di sicurezza debole

Non tutti i protocolli di sicurezza hanno la stessa qualità di crittografia e la cattiva notizia è che molti servizi VPN stanno ancora usando un protocollo di sicurezza debole come sistema di protezione primario. Questo può essere dannoso per gli utenti, in quanto vi sono già alcuni casi che dimostrano che l’uso di un protocollo di sicurezza debole può davvero mettere a rischio gli utenti. Se la tua VPN sta ancora utilizzando un protocollo di sicurezza debole, come PPTP, e non hai modo di passare a un altro protocollo di sicurezza, anche se la tua connessione è crittografata con una rete privata, sarà comunque vulnerabile agli attacchi degli hacker. Una volta che gli hacker hanno scoperto la debolezza del protocollo di sicurezza, lo useranno come punto di accesso per penetrare ulteriormente nella rete.

2. Problemi del server

Non solo i problemi del server sono frustranti, ma possono anche dare una grande vulnerabilità alla sicurezza del tuo sistema. Quando ti connetti a un server privato e il server in questione ha un problema, la tua connessione non può essere privata come ti aspetteresti. I problemi del server possono variare da una velocità di connessione lenta, tempi di inattività del server, incapacità di connettersi al server e così via. Interromperà automaticamente la tua connessione privata o sicura, lasciando la tua connessione di rete vulnerabile agli attacchi degli hacker.

3. Inaffidabilità del servizio VPN

Il fornitore di servizi VPN che non prende sul serio la sicurezza e la privacy dell’utente ignorerà di solito qualsiasi problema riscontrato dagli utenti. Inoltre, questo tipo di servizio è generalmente inaffidabile e non possono offrire agli utenti la protezione online garantita e la privacy di cui hanno bisogno. Quasi tutti i servizi VPN gratuiti sono così, specialmente con i servizi che puoi usare per il tuo dispositivo mobile. Questo è il motivo per cui devi essere consapevole dei rischi per la sicurezza che sono imposti da questi inaffidabili fornitori di servizi VPN, poiché possono attirare l’attenzione degli hacker per penetrare nel tuo sistema.

4. Protezione a singolo strato

Molti provider di servizi VPN stanno ancora utilizzando una protezione a livello singolo per proteggere i propri utenti online. Questa protezione a livello singolo funziona nascondendo il vero indirizzo IP dell’utente e visualizzando al pubblico l’indirizzo IP del server privato. Tuttavia, non ci sono livelli di protezione aggiuntivi forniti dal provider di servizi VPN, il che lo rende molto vulnerabile agli attacchi degli hacker semplicemente perché una volta rimosso il singolo livello di protezione, gli utenti espongono il loro vero indirizzo IP agli hacker, ed è molto facile per gli hacker penetrare ulteriormente nel sistema una volta che questa protezione a singolo livello è scomparsa. Questo è il motivo per cui è importante scegliere la VPN che offre più livelli di protezione, il che rende impossibile agli hacker di tracciare il tuo vero indirizzo IP.

5. Sistema di crittografia di base

Il problema con i servizi VPN gratuiti è che offrono solo il sistema di crittografia di base, che è il tipo di crittografia che gli hacker possono facilmente rompere. Alcuni servizi VPN economici utilizzano lo stesso sistema di crittografia di base della protezione di sicurezza standard per i loro utenti, il che può mettere a rischio i loro utenti. È sempre meglio scegliere il servizio VPN che fornisce almeno 256 bit di crittografia o il sistema di crittografia di livello militare per garantire che la rete sia impenetrabile. Gli hacker non possono penetrare nella connessione privata che ha il sistema di crittografia di livello militare.

Queste sono le 5 cose che rendono la tua connessione VPN vulnerabile agli attacchi degli hacker. È tua responsabilità proteggere la tua connessione Internet, in modo da poter proteggere le tue informazioni importanti online. A tale scopo, è meglio ricontrollare il servizio VPN e assicurarsi che ti stiano fornendo un sistema di protezione sufficiente a prova di hacker, in modo che tu possa utilizzare il loro servizio con tranquillità per molto tempo.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map