5 Differenze chiave tra VPN e proxy Web gratuito

Il proxy Web gratuito è considerato un’alternativa alla VPN, in particolare per coloro che vogliono nascondere il proprio indirizzo IP senza abbonarsi a nessun servizio VPN premium. Tuttavia, un proxy Web gratuito è uguale alla rete privata virtuale? Questa è la semplice domanda che potresti porre, ma la risposta è che non sono gli stessi. Ci sono alcune differenze che rendono questi strumenti IP nascosti per avere i loro vantaggi e svantaggi. Certo, è abbastanza facile trovare proxy web online gratuitamente, oltre a un buon servizio di rete privata virtuale, ma devi capire come funzionano in modo da non confonderli tra loro.


In breve, il proxy Web gratuito non è uguale alla VPN e non sono intercambiabili. Hanno le loro funzioni e offrono le loro caratteristiche. Tuttavia, l’obiettivo di questi due strumenti di sicurezza è praticamente lo stesso, che ti aiuta a rimanere anonimo online. Ecco 5 differenze chiave tra VPN e proxy Web gratuito:

1. Semplice mascheramento IP vs. Protezione completa della privacy online

Quando si utilizza un proxy Web gratuito, si assegna effettivamente un indirizzo IP diverso al browser. Quando è disponibile un proxy Web, è sufficiente aggiungere tale proxy nelle impostazioni del browser. Una volta applicato il proxy, sarai in grado di navigare in Internet utilizzando il nuovo indirizzo IP proxy, consentendoti di navigare in modo anonimo. Tuttavia, questa è la misura che un proxy web gratuito ti permetterà di fare.

VPN fornisce la protezione completa della privacy online, non solo un semplice indirizzo IP che puoi assegnare al tuo browser. Con un software VPN, sarai in grado di proteggere l’intero dispositivo con l’indirizzo IP privato in grado di mascherare la tua presenza online, oltre a offrirti molte altre funzionalità, come la crittografia di sicurezza aggiuntiva, il bypass delle restrizioni di Internet, la protezione dagli hacker, e così via.

2. Applicato al browser vs. Applicato all’intero dispositivo

Un proxy Web gratuito può essere applicato solo sul browser accedendo alle impostazioni del browser. Quindi, ad esempio, se usi Firefox, puoi andare su Impostazioni e applicare il nuovo proxy nell’opzione Privacy. Una volta applicato, solo il tuo browser Firefox può ottenere il vantaggio di quel proxy, a meno che tu non stia assegnando il proxy anche ad altri browser. Pertanto, se si desidera navigare in modo anonimo utilizzando tale indirizzo proxy, è necessario utilizzare il browser in cui è applicato il proxy.

La rete privata virtuale, d’altra parte, applicherà il nuovo indirizzo IP all’intero dispositivo, non solo al browser. Una volta installato il software, il computer si connetterà automaticamente al server privato. Indica che, indipendentemente dal fatto che tu stia utilizzando Firefox, Skype, Outlook, Dropbox o qualsiasi altro software, ti stai connettendo utilizzando l’indirizzo IP privato della tua VPN.

3. Crittografia di base vs. Sistema di crittografia avanzato

Il proxy Web gratuito fornisce un modo semplice per mascherare il tuo indirizzo IP, senza alcuna funzionalità aggiuntiva. Anche se la tua connessione è crittografata, fornisce solo il sistema di crittografia di base per quell’indirizzo IP. L’obiettivo è solo nascondere il tuo indirizzo IP durante la navigazione, senza funzionalità aggiuntive come la protezione delle tue transazioni bancarie o finanziarie.

La connessione privata, d’altra parte, ti fornisce il sistema di crittografia avanzato per la tua connessione Internet. Ciò significa che quando si utilizza una VPN, tutte le trasmissioni di dati vengono automaticamente protette mediante una crittografia molto potente. Questo sistema di crittografia ti consente di proteggere il tuo dispositivo da hacker e altre minacce online. Alcuni provider di servizi VPN forniscono persino la crittografia di livello militare per la propria rete privata.

4. Cambio manuale del server vs. Cambio server integrato

Il modo per utilizzare il proxy Web gratuito è trovare l’indirizzo IP che è attualmente disponibile per l’uso. Una volta trovato, puoi assegnare l’indirizzo IP al tuo browser, in modo da poter navigare in Internet utilizzando l’indirizzo IP assegnato. Tuttavia, se si desidera passare a un altro server o indirizzo IP, è necessario farlo manualmente, cercando il nuovo indirizzo disponibile e assegnarlo al browser.

La VPN funziona in modo diverso. Il processo di commutazione del server è integrato nel software VPN, il che significa che non è necessario inserire manualmente il nuovo indirizzo IP ogni volta che si desidera passare a un altro server. Hai solo bisogno di scegliere la posizione del server e quindi stai usando automaticamente il nuovo server senza troppi problemi.

5. Funzioni di navigazione limitate vs. Navigazione completa

A volte, è possibile utilizzare un proxy Web gratuito per aggirare varie restrizioni di Internet, ma le funzionalità di navigazione sono generalmente limitate. Di solito, il proxy Web gratuito ti consentirà di utilizzarlo solo per la navigazione leggera. Non è possibile utilizzare il proxy per transazioni finanziarie, streaming o attività che potrebbero utilizzare troppi dati. Inoltre, ha anche una bassa velocità di connessione.

Con una VPN, sarai in grado di utilizzare l’indirizzo IP privato per navigare in qualsiasi cosa online, proprio come usando la tua normale connessione. Puoi usarlo per transazioni finanziarie, servizi bancari online, streaming video e così via. Ti fornirà anche le funzionalità di sicurezza aggiuntive, come la protezione firewall, l’anonimato, la privacy, la totale libertà di Internet, la crittografia e così via.

Queste sono le 5 differenze chiave tra VPN e proxy web gratuito. Ora che hai capito la differenza tra i due, ti consigliamo di scoprire di più sulla VPN, poiché ti consentirà non solo di nascondere il tuo indirizzo IP, ma anche di proteggere la tua attività online.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map