Come eseguire il backup dei dati in modo sicuro utilizzando una connessione VPN protetta

Il backup dei dati deve essere eseguito periodicamente, soprattutto se si dispone di dati importanti sui computer locali. È consigliabile eseguire il backup dei dati, poiché si avrà accesso ad essi quando si desidera, anche quando si hanno problemi con i computer locali o altri dispositivi. Tuttavia, eseguire il backup sul cloud significa rischiare che i tuoi dati siano accessibili o violati da persone irresponsabili, come gli hacker. Potresti essere preoccupato, poiché gli hacker possono intercettare la trasmissione dei dati durante il processo di backup e copiare i dati sui propri server. Ci sono anche problemi con le persone che perdono i loro dati sensibili o privati ​​a causa della violazione dell’archiviazione sul cloud.


Ecco perché è molto importante per te proteggere la tua connessione durante il processo di backup per impedire a terzi di accedere ai tuoi dati. Ecco alcuni suggerimenti per eseguire il backup dei dati in modo sicuro utilizzando una connessione VPN sicura:

1. Assicurati che la tua VPN sia sempre attiva quando sincronizzi i tuoi dati

Molti servizi di cloud storage forniranno il software o l’app che puoi installare sul tuo dispositivo. La funzione del software è quella di consentire di sincronizzare i dati con l’archiviazione cloud proprio come l’archiviazione locale. Quindi, devi solo copiare i dati nella cartella di archiviazione cloud sul tuo dispositivo e verranno automaticamente caricati nell’archivio cloud. Inoltre, i dati in questa cartella vengono automaticamente sincronizzati con l’archiviazione cloud, quindi si trasmettono costantemente i dati dal dispositivo all’archiviazione cloud. Quello che devi fare è assicurarti che la tua VPN sia sempre attiva quando si verifica questo processo di sincronizzazione.

2. Utilizzare solo il provider di archiviazione cloud affidabile

Esistono molti provider di archiviazione cloud che puoi trovare online, come Dropbox, Google Drive, Microsoft One Drive e così via. La maggior parte di essi offre spazio di archiviazione cloud gratuito per un determinato limite, con alcune tariffe per l’archiviazione aggiuntiva. Quello che devi fare è scegliere il provider di archiviazione cloud che è affidabile. Meno affidabile è il provider di archiviazione cloud, più è probabile che venga violato. Con un fornitore di archiviazione cloud affidabile e affidabile, la trasmissione dei dati sarà sempre sicura, soprattutto con l’aggiunta della connessione VPN.

3. Accedere al sito Web del provider di archiviazione cloud utilizzando solo VPN

Se desideri accedere al tuo account di archiviazione cloud tramite il sito Web ufficiale, devi assicurarti di avere la tua connessione VPN attiva quando lo fai. In effetti, è necessario accedere al proprio account del provider di archiviazione solo tramite VPN per assicurarsi che la trasmissione dei dati sia sempre sicura. Ricorda che stai memorizzando dati importanti sul tuo archivio cloud, quindi devi assicurarti di accedere ai dati utilizzando una connessione privata per evitare che qualcuno spii il tuo traffico Internet.

4. Utilizzare sempre password complesse e autenticazione in due passaggi

Quando si crea un account con un provider di archiviazione cloud, assicurarsi di creare una password complessa per tale account. Questo perché la tua password è l’unica cosa che un hacker dovrà violare nel tuo account. Se la tua password non è forte, un hacker esperto può capire la tua password in pochi minuti o poche ore. Ma se la tua password è forte, gli hacker impiegheranno anni per capire la tua password. Inoltre, non dimenticare di impostare il processo di autenticazione in due passaggi per il tuo account, quindi dovrai autenticare le tue informazioni di accesso ogni volta che provi ad accedere al tuo account. Ciò contribuirà ad aggiungere più livelli di sicurezza ai dati importanti.

5. Applica VPN a tutti i dispositivi collegati allo spazio di archiviazione cloud

Infine, è necessario installare il software o l’app di rete privata virtuale in tutti i dispositivi collegati all’archiviazione cloud. Una delle funzioni di un archivio cloud è quella di consentire la sincronizzazione dei dati tra più dispositivi. Quindi, devi sempre proteggere la tua trasmissione dati in tutti i dispositivi installando VPN in tutti i tuoi dispositivi. In questo modo, i dati rimarranno privati ​​e sicuri per te, indipendentemente dal dispositivo che utilizzi.

Questi sono i suggerimenti per eseguire il backup dei dati in modo sicuro utilizzando una connessione VPN sicura. Più dati vengono archiviati nell’archiviazione cloud, più è importante crittografare la trasmissione dei dati utilizzando una connessione VPN. Questo per garantire che i tuoi dati vengano sincronizzati su tutti i dispositivi in ​​modo sicuro e privato, nonché per evitare che eventuali hacker rubino i tuoi dati importanti.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map