Recensione di ProtonVPN

Professionisti


  • La società ha sede in Svizzera, che ha quello che possiamo dire leggi e regolamenti compatibili con VPN. La Svizzera non è tra i paesi 14-Eyes ed è al di fuori della giurisdizione dell’UE.
  • Questo è un ulteriore livello di sicurezza che offre questo servizio VPN. Protegge l’indirizzo IP dell’utente dalla traccia anche se alcuni dei server situati nei paesi con giurisdizione ad alto rischio vengono compromessi. Tutto il traffico nel tunnel centrale sicuro passa attraverso specifici server core sicuri, che sono strategicamente collocati in paesi con severe leggi sulla privacy e minori interferenze governative.
  • Il provider afferma di implementare solo quelle suite di crittografia che dispongono di Perfect Forward Secrecy. Protegge i dati nelle sessioni future anche se i dati in una determinata sessione vengono compromessi. La chiave di crittografia viene modificata ogni sessione e la stessa chiave non viene mai più utilizzata.
  • ProtonVPN può essere facilmente utilizzato insieme alla rete Tor. Hanno server dedicati per l’accesso alla rete di anonimato Tor.
  • Forniscono le pretese di avere i server core sicuri in condizioni di elevata sicurezza fisica e monitoraggio. Le misure includono la costruzione di datacenter e server in ex rifugi antiatomici dell’esercito e basi militari. Dichiarano di spedire le loro apparecchiature in questi luoghi per garantire la sicurezza anche a livello hardware.
  • ProtonVPN può essere ricondotto a ProtonMail; presumibilmente il più grande servizio di email crittografato al mondo. L’organizzazione principale ha una storia di lavoro per la privacy delle persone online.
  • Il provider VPN afferma di impedire le perdite DNS non utilizzando server di terze parti per instradare le query DNS.

Contro

  • Non esiste una funzione di chat dal vivo per gli utenti e il sistema di assistenza clienti al posto della chat dal vivo impiega molto tempo a rispondere. In un tale scenario, anche un problema o una query minore può richiedere molto tempo per essere ordinati. È un duro colpo per l’intera esperienza utente, in particolare fastidioso per gli utenti che sono nuovi nel mondo della VPN.

Sito ufficiale: Visita il sito web

Panoramica

ProtonVPN è un prodotto di ProtonTechnologies che è una società con sede a Ginevra, Svizzera. Hanno anche parlato delle loro relazioni con Proton Technologies AG e FONGIT, ovvero ottengono un sostegno finanziario da queste aziende.

Veloce panoramica
Visita il sito Web
protocolliOpenVPN
piattaformeWindows, Mac, Android, iOS, router
GiurisdizioneSvizzera
RegistrazioneNessun registro
crittografiaAES-256
ConnessioniFino a 10 dispositivi
sedi30+ Paesi
server400+
Netflix / P2PSupporto P2P
Opzioni di pagamentoPayPal, carta di credito
Opzioni di supportoSupporto e-mail, ticket di supporto
Prezzi da$ 4 / mese Fatturato per 12 mesi
Garanzia30 giorni
Prova gratuitaSì Limitato a 1 dispositivo

ProtonVPN è stato il risultato di un’esigenza
un progetto migliore dopo ProtonMail e
è iniziato come un progetto finanziato dalla folla.
Tuttavia, ProtonVPN e ProtnMail sono entità separate, ma molta della base di conoscenza
è condiviso tra i due.

ProtonVPN Map / UI Dopo aver effettuato l’accesso

Perché
l’azienda ha sede in Svizzera
può attenersi alle politiche di non accesso e alla privacy con più convinzione. Loro hanno
ha sottolineato molto il fatto che si basano
in una regione che consente loro di proteggere la privacy dell’utente e che la legge non è tenuta a violarne la fiducia
clienti in alcun modo.

esso
sembra un prodotto molto impressionante a prima vista e promette molto all’utente
mentre attraversa il sito Web. Sembrano avere tutte le misure di sicurezza possibili per una VPN
servizio da implicare.

Caratteristiche
come server core sicuri sicuramente
cattura gli occhi del lettore e si vantano
di una squadra piena di esperti provenienti da vari
campi e dopo aver esaminato la descrizione e lo sfondo di ciascuno, è difficile
mettere in dubbio le loro affermazioni sul prodotto.

Ma
non siamo così facili da accontentare, e le semplici parole scritte su uno schermo non possono
persuadici a pensare fortemente a un prodotto. In questa recensione, faremo tutti i loro reclami sottoposti a una cartina di tornasole e
poi vediamo se finiamo per essere positivi o
attratto negativamente verso “Proton”.

server

Opzioni del server

Primo
prima di tutto, parliamo dei server core sicuri.

Alcuni
i paesi hanno severi regolamenti governativi contro la privacy e sistemi di sorveglianza pesante in atto per monitorare
i dati che passano attraverso i server situati nel paese. Può essere molto impegnativo
per proteggere il traffico attraverso questi server poiché non si può fare molto se le agenzie governative decidono di farlo
violare questi server.

Questo è quando i server core sicuri entrano in scena. Queste
i server sono situati strategicamente in
Paesi che hanno rigide leggi sulla privacy e non dispongono di sistemi di sorveglianza di massa. In cima
di ciò, si occupano anche della sicurezza fisica dei server.

Noi
non ho sentito molti provider affermare che VPN hanno i loro data center a 1000 metri sotto la superficie e
che usano le ex basi militari per le loro localizzazioni. Pensiamo che lo sia
sicuro di dire che ProtonVPN è sparito
“War-mode” quando si tratta della sicurezza dei loro server core sicuri.

quando
un utente attiva la modalità core sicura, sarà sempre diretto attraverso uno di questi core sicuri
server insieme ad altri server. Nel caso ci
è una violazione dei dati in uno dei server e i trasgressori sono in grado di tracciare
l’IP del server a cui era connesso, la connessione otterrà sempre
rintracciato in uno di questi server core sicuri, il che significa che l’IP non può essere determinato
dopo questo e salva l’IP originale dell’utente nelle mani di
trasgressori.

tuttavia,
l’uso di server core sicuri riduce la velocità di Internet di un certo margine, ma quando la sicurezza è la
priorità assoluta, l’utente può sicuramente sacrificare un po ‘della velocità di Internet.

Al momento di questa recensione, ProtonVPN ha oltre 400 server situati in 30 paesi con la possibilità di sfornare 490+ Gbps. Alcuni di questi sono server da 10 Gbps. Il numero di server è soddisfacente, ma la funzionalità fornita dal client con questi server è impressionante.

Essi
hanno server dedicati per la condivisione di file P2P e quelli separati con cui connettersi
la rete Tor. È molto facile da trovare
questi server sul client come hanno
le loro piccole icone.

Perfetto
Segretezza diretta

Il
I provider VPN affermano che la sicurezza era la massima
priorità durante la realizzazione di questo prodotto. Hanno raccolto tutta l’esperienza
che hanno ottenuto lavorando su ProtonMail e hanno provato a realizzare un prodotto VPN quale
basterà tutte le esigenze di sicurezza di un utente.

Essi
dichiarare di avere solo quelle suite di crittografia che includono Perfect Forward Secrecy. Sotto questi
suite di crittografia, le chiavi di crittografia cambiano per ogni sessione.

Così,
se si ottiene il traffico durante una determinata sessione
compromesso e i dati vengono acquisiti e decifrati per quella sessione. Perfect Forward Secrecy impedirà il
ottenere dati da ulteriori sessioni
compromessa.

Come
le sessioni successive avranno chiavi di crittografia diverse, i dati rimangono
sicuro e la chiave precedente non può essere utilizzata
per decrittografare i dati. Le chiavi di crittografia cambiano
ogni sessione e nessuna chiave viene riutilizzata
in una qualsiasi delle sessioni future.

DNS
Protezione dalle perdite

ProtonVPN
non utilizza server di terze parti da DNS
esegue una query e utilizza i propri server DNS per
instrada le query DNS dell’utente. Crittografano tutte le query DNS e il traffico si sposta solo attraverso ProtonVPN
tunnel sicuro.

Noi
anche credere che sia vitale avere sicurezza
Server DNS per impedire perdite DNS
accadendo. Il coinvolgimento di terzi può talvolta complicare le cose e non è facile fidarsi di queste cose non così bene
terze parti conosciute.

ProtonVPN
viene fornito con Internet kill switch che
rafforza ulteriormente la sicurezza delle query DNS dell’utente. Ne abbiamo parlato
Internet kill switch nelle sezioni successive e
puoi dare un’occhiata se vuoi saperne di più.

Fisico
Sicurezza

Ora, questo è un argomento che è
di solito non discusso quando si parla di servizi VPN. Tutti lo vogliono
saperne di più su protocolli e crittografie, ma per quanto riguarda la sicurezza fisica
dei server. E se qualcuno è in grado di farlo
accedere fisicamente ai server?

ProtonVPN
si occupa di questo problema cruciale. Essi
impiegare pesanti misure di sicurezza per i propri server core sicuri. Hanno menzionato
che si trova la loro struttura in Svizzera
nell’ex struttura di ricaduta dell’esercito svizzero che si trova 1000 metri più in basso
la superficie.

Nel
Islanda, hanno le loro infrastrutture basate in una ex base militare che
affermano che è molto sicuro. Hanno server situati in un datacenter sotterraneo in Svezia.

Essi
pretendono di fare il passo in più mentre spediscono i propri
apparecchiature in queste posizioni e assicurarsi che tutto l’hardware sia sicuro.

Tutti
queste misure sembrano molto impressionanti e
sembra che ProtonVPN abbia i suoi soldi dove è la sua bocca quando dice
quell’enfasi primaria è stata data al
sicurezza durante la realizzazione del prodotto.

Tor
con VPN

Tor
è già utilizzato da molte persone in tutto il mondo per accedere alla rete oscura e
i siti di cipolla. Fornisce l’anonimato dell’utente indirizzando il traffico attraverso
vari peer che utilizzano il servizio. Tor ha il suo
limitazioni però.

Tor
è praticamente sicuro durante la navigazione in Internet, ma se l’utente ne utilizza alcuni
mentre si trova sulla rete Tor, alcune informazioni potrebbero essere trapelate
e compromettere la privacy dell’utente.

ProtonVPN
ha server dedicati per l’utilizzo di Tor. L’utente
può semplicemente connettersi con questi server e
connettersi con la rete Tor con un solo clic. Copre i dati dell’utente sotto
un’ulteriore coperta di sicurezza e privacy. Questi server Tor reindirizzano tutto
le connessioni attraverso la rete Tor.

Condivisione di file P2P

Il
Il provider VPN ha server specifici per la modalità P2P, o possiamo dire che non tutti
i server nella VPN supportano i trasferimenti di file P2P.

Essi
dire che è il caso perché alcuni dei data center con cui hanno collaborato
non consentire il traffico P2P. Se un utente stanca la condivisione di file P2P utilizzando uno di questi
server, la connessione viene disabilitata e l’utente riceve un pop-up quale
spiega il problema.

tuttavia,
hanno messo in atto un sistema per aggirare questo problema: Stateful Firewall, che è un meccanismo automatico, controlla
impronte digitali torrent nel traffico e quindi lo reindirizza a un server che
consente la condivisione di file P2P se si intendeva il pacchetto
per il trasferimento di dati P2P.

Larghezza di banda e velocità

Il
il client non impone alcun limite alla larghezza di banda o alla velocità di Internet. Essi
menzionato che l’abbonato con piani diversi può sperimentare velocità diverse.

Il
i server gratuiti sono i più lenti in quanto subiscono un traffico intenso. Utenti con
L’abbonamento “di base” presenta velocità più elevate perché i server in questo caso
il piano è solo per l’utente abbonato.
Quindi, meno traffico e più velocità.

Finalmente,
gli utenti con abbonamento “plus” non solo ottengono esclusivi
server, ma molti dei server nella rete plus sono server a 10 Gbps, che
ci si può aspettare che dia velocità molto elevate. Secondo il provider VPN, attraverso questi server sono state segnalate velocità fino a 300 Mbps.

politica sulla riservatezza

ProtonVPN
ha una politica senza registri. La società ha sede in Svizzera e gode di rigore
leggi politiche applicabili lì. La società non è obbligata a conservare alcun personale
dati ai sensi di legge.

Essi
hanno già menzionato questo fatto molte volte sul sito ufficiale
che evidenzia l’importanza di forti norme sulla privacy per un servizio VPN
lavorare in modo efficiente.


è un po ‘di archiviazione dei dati quando si tratta di mantenere un registro
dei pagamenti e delle informazioni sull’utente come ID di posta. Ne hanno parlato
tutti i dati archiviati e chiariti perché vengono archiviati.

a parte
dalla conservazione dei registri dei pagamenti e dalla memorizzazione degli ID e-mail, possono anche condividere le e-mail
all’interno del gruppo Proton con aziende come ProtonLabs. Non condividono o
vendere le informazioni dell’utente a terzi. Possono utilizzare il software di analisi dei dati per
raccogliere dati per migliorare i loro servizi e
tutti questi sono dati non personali.

Essi
monitorare anche i timestamp, ovvero informazioni sull’ultimo accesso riuscito
tentativo da parte dell’utente. Viene sovrascritto con ogni accesso e nessuna informazione personale è allegata a questi dati. Conservano
timestamp per prevenire hack di password con forza bruta. Li aiuta a tenere traccia di
i tentativi di indovinare e mantenere al sicuro l’account dell’utente.

Essi
il tribunale svizzero può essere tenuto a divulgare solo questi dati limitati in suo possesso.

Abbiamo esaminato la politica sulla privacy di ProtonVPN e siamo soddisfatti delle affermazioni che hanno avanzato. Non hanno cercato di intrufolarsi in alcuna clausola che possa compromettere la privacy e la sicurezza dell’utente.

Analisi dei tempi di connessione

quando
si tratta dell’analisi del tempo di connessione, il client non è il più veloce fuori
Là. Tuttavia, abbiamo visto molte VPN
prodotti che erano molto più lenti di così. Quindi, quando si tratta di connessione
tempo, ProtonVPN è un servizio VPN mediocre.

Noi
verificato i tempi di connessione anche per tutti i server dedicati e non vi è stata alcuna connessione considerevole
differenza di tempo per i server. Come previsto, i server core sicuri hanno ottenuto il massimo
tempo di connettersi alla rete, ma i margini non sono una cosa di cui preoccuparsi.

Velocità
test

Analisi del test di velocità per ProtonVPN

Il
client funziona molto bene quando si tratta di velocità di Internet attraverso la smart
collegare i server. Abbiamo osservato una ritenzione del 90% della velocità originale. I numeri visti nei test di velocità sono molto
degno di nota.

Per
i server core sicuri, la velocità dovrebbe subire un calo, e così è stato. C’è stata una perdita del 60% del
velocità originale. Tuttavia, non è una preoccupazione significativa come server core sicuri
sono focalizzati sulla sicurezza e non alti
velocità.

Se
l’utente non utilizzerà sempre i server core sicuri, quindi lui / lei
non dovrebbe avere preoccupazioni per quanto riguarda le velocità attraverso la rete.

Il
anche il ping rate era sotto controllo durante i test. I server core sicuri lo hanno fatto
mostra un notevole aumento del ping
tasso, ma questo è il costo di un ulteriore livello di sicurezza che non dovrebbe
disturbare molte persone.

Sicurezza

Perché ProtonVPN è sicuro?

Questo
il prodotto è ricco di funzionalità che
renderlo sicuro, e non fa eccezione
anche il caso dei protocolli e della crittografia.

ProtonVPN
utilizza la crittografia a 256 bit che è un modo più che sufficiente per crittografare
i dati dell’utente. Tuttavia, usano solo il protocollo OpenVPN per il prodotto. Nel loro
difesa, è una delle opzioni più sicure.
Ma al giorno d’oggi, quando alcuni dei provider VPN ne forniscono altrettanti
dieci protocolli, ProtonVPN deve intensificare il suo gioco di protocollo.

esso
non è mai una brutta cosa avere più opzioni nel mondo della VPN e ci piacerebbe vedere altri protocolli
la scheda “Impostazioni” di ProtonVPN.

Noi
hanno già detto che il cliente implica Perfect Forward Secrecy e come funziona. La protezione dalle perdite DNS è
anche una delle funzionalità che tutti i client VPN hanno in questi giorni e lo stesso
è il caso di questo prodotto.

esso
ha anche Internet kill switch, che interrompe il traffico in caso di interruzione della connessione VPN. Ciò mantiene i dati dell’utente al sicuro vietando qualsiasi traffico al di fuori del tunnel sicuro della VPN.
Entrambe le funzionalità, ovvero la perdita DNS
la protezione e il kill switch di Internet sono accessibili dalla scheda “Impostazioni” e
può essere attivato / disattivato con un solo clic.

Tutti
le funzionalità sopra descritte insieme alle funzionalità di sicurezza fisica di cui abbiamo parlato
all’inizio della recensione rendono questo prodotto il contendente per le VPN più sicure
nel mercato.

Utente
Interfaccia ed esperienza

Interfaccia utente con grafico

Il
il cliente ha un aspetto meraviglioso e interattivo
interfaccia. È tra i più belli che abbiamo incontrato, e così
era il sito ufficiale del prodotto.

Il
la schermata principale visualizza l’elenco dei server, l’indirizzo IP, le posizioni dei server sulla mappa, la durata della sessione, il volume scaricato e
velocità di upload, upload e download e larghezza di banda disponibili. L’interfaccia
sembra molto pulito anche dopo avere tutte queste informazioni sullo schermo per tutto il tempo.

Alcuni
dei server a cui sono dedicati
La condivisione di file P2P e la navigazione Tor sono identificabili con le piccole icone presenti
di fronte a loro. I browser Tor hanno piccole icone a cipolla e i server P2P hanno due frecce orizzontali dirette opposte da identificare
loro.

L’elenco dei server può essere visualizzato in due schede, una è “Paesi” e l’altra è “Profili”. Nella scheda Paesi, tutti i paesi sono elencati con un’opzione per connettersi direttamente a qualsiasi server paese o selezionare un server particolare dal menu a discesa.

Il
l’altra scheda è “Profili” in cui l’utente può salvare posizioni personalizzate del server
in base alle sue esigenze e accedervi con un clic al successivo utilizzo
il cliente. Ad esempio, si può salvare
server specifici per il torrenting e lo streaming e li usano in base alla necessità senza il fastidio di passare attraverso
elenco dei server ogni volta per lo stesso scopo.

Il
il pulsante Secure Core Mode è in cima all’elenco dei server e l’utente può attivarlo ogni volta che ne sente la necessità
esperienza Internet extra robusta e sicura.

Il
il pulsante di connessione rapida è presente nella sezione in alto a sinistra e sopra di esso,
Viene visualizzato l’indirizzo IP dell’utente o del server a cui è collegato.
L’icona delle opzioni è presente nell’angolo in alto a sinistra del client. Scende
per mostrare una varietà di opzioni come Account, Impostazioni, Guida, Logout, ecc.
che sono praticamente autoesplicativi.

Il
la scheda delle impostazioni mostra alcuni interruttori a levetta per Connessione automatica, Connessione rapida, Protezione perdite DNS, kill
switch, ecc. L’utente può personalizzare il prodotto per se stesso utilizzando tutte queste opzioni.

Il
l’unica cosa che ci sentivamo mancanti era una sorta di
vassoio per le persone che utilizzano la VPN per lo streaming. Tuttavia, esiste un modo per avere le proprie impostazioni personalizzate dei server per lo streaming, ma un metodo dedicato
vassoio per aiutare gli abbuffati
hanno reso le cose ancora migliori.

Il
l’esperienza utente complessiva è molto fluida con tutte le informazioni utili su
cliente. L’interfaccia è di facile comprensione e facilmente personalizzabile.

piattaforme
e dispositivi

Diverse piattaforme consentite

Il
il client funziona su tutte le principali piattaforme come Windows, MacOS, Android, iOS,
router, ecc. L’utente può accedere al
sito ufficiale e quindi selezionare la piattaforma per la quale ha bisogno del prodotto
e scarica i file o le app necessari.

Il
le guide all’installazione sono disponibili sul sito Web ufficiale e l’utente può richiedere assistenza
quella. L’aspetto della versatilità sembra di nuovo mancare e riteniamo che dovrebbero esserci più opzioni per soddisfare tutto
esigenze di un cliente.

Cliente
Supporto

Di solito, il migliore viene salvato
per ultimo, ma purtroppo nel nostro caso, è il peggiore per l’ultimo. Dopo aver attraversato funzionalità impressionanti
e misure di sicurezza adottate dal fornitore, si è scoperto che l’assistenza clienti
essere una grande delusione.


non è disponibile alcuna opzione di chat live per il prodotto e il sistema di ticket query
il posto è molto lento e al tempo inutile. Abbiamo fatto una richiesta e ricevuto una scatola
rispondere dopo il fastidioso tempo di attesa di quasi 24 ore.

Il
pagina di supporto sul sito ufficiale non è anche molto utile. Potrebbero avere
ha aggiunto molte più domande e aggiunto una FAQ
sezione per aiutare alcuni dei principianti a utilizzare il loro prodotto. A volte questi minori
gli inconvenienti possono far cambiare idea a un potenziale cliente.

Il
il prodotto stesso è competente e di alto livello
notch, ma a che cosa serve se la società non può eseguirne il backup con a
adeguato sistema di risposta al cliente. Vorremmo vedere il rafforzamento di ProtonVPN
il suo sistema di risposta al cliente.

Finale
Parole

Il
il prodotto è molto impressionante con tutto il
necessarie e quindi alcune funzionalità extra previste da un servizio VPN. Loro hanno
non ha lasciato nulla di intentato quando si tratta di salvaguardare la privacy degli utenti.

Il
la velocità è tra le più veloci che abbiamo registrato. L’interfaccia utente ha tutto
i giusti componenti e caratteristiche. Nessuna politica di registrazione, server core sicuri,
giurisdizione in Svizzera, Tor-friendly
e molte altre caratteristiche sono i gioielli di questo prodotto.

tuttavia,
non siamo nemmeno vicini all’essere soddisfatti
con l’assistenza clienti e in questo reparto è possibile apportare enormi miglioramenti. Il numero di
i protocolli possono anche essere migliorati, anche
sebbene OpenVPN sia un protocollo molto sicuro, agli utenti piacerebbe vedere di più.

Questo è uno dei prodotti più raffinati che abbiamo recensito e vogliamo davvero vederlo fare bene in futuro. Se i problemi di cui abbiamo discusso in precedenza vengono risolti, allora è sicuramente un prodotto che vale la pena investire.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map