Recensione VPNSecure

Professionisti


  • Molti server: VPNSecure ha server in oltre 47 paesi. La rete di server è enorme, ma non hanno ordinato i server o fornito alcun server dedicato agli utenti, il che rende molto difficile navigare nell’elenco dei server.
  • Nessuna registrazione: il fornitore di servizi vanta una politica di non registrazione. Sostengono di non registrare l’indirizzo IP dell’utente o i timestamp.
  • Crittografia avanzata: il servizio consente all’utente di scegliere il tipo di crittografia che desidera sul client. Le opzioni includono la crittografia AES-256-bit che è crittografia di livello militare e praticamente impossibile da penetrare.
  • Protezione dalle perdite IP: il client ha la possibilità di bloccare le richieste IPv6. Previene una mancata corrispondenza nell’IP e quindi anche una perdita.
  • Internet Kill Switch: se la connessione VPN non funziona correttamente, allora è l’interruttore kill che non consentirà ai dati dell’utente di accedere a Internet senza la protezione di una VPN.
  • Assistenza clienti: VPNSecure si avvale del supporto di chat live. La live chat funziona in modo efficiente e risolve rapidamente i problemi.

Contro

  • Giurisdizione a 5 occhi: VPNSecure rientra nella giurisdizione australiana. L’Australia è uno dei paesi di 5-Eyes, e questo ostacola il tentativo di mantenere la privacy dell’utente sul servizio.
  • Protocollo singolo: è disponibile un solo protocollo per gli utenti sul servizio, ovvero OpenVPN. Anche se è un protocollo veloce e sicuro, più opzioni consentono sempre all’utente.
  • Scarsa velocità: abbiamo ottenuto velocità molto basse su VPNSecure. Tutte le funzionalità e la vasta rete di server non significano molto se il servizio non dispone di Internet ad alta velocità.

Panoramica

Client VPN prima e dopo l’accesso

VPNSecure è uno dei pochissimi
Servizi VPN con sede in Australia. Funziona da Brisbane.

L’Australia è uno dei paesi dei 14 occhi,
e questa è la prima cosa che va contro questo servizio VPN.

5-Eyes è un gruppo di paesi che hanno
ha messo in atto forti sistemi di sorveglianza,
e questi paesi condividono i dati di intelligence tra loro.

L’Australia ha la conservazione obbligatoria dei dati
leggi che impongono la registrazione degli utenti
attività online e la sua conservazione per 2
anni. Tuttavia, obbliga i servizi di telecomunicazione a mantenerli
logs.

VPNSecure ha fatto delle affermazioni molto alte su
il sitoweb. Ma non c’è nulla di nuovo nei fornitori di servizi che fanno affermazioni audaci sul loro prodotto.

Questa recensione riguarda tutti i test
reclami. Faremo tutte le ricerche e i test in modo che sia facile per te
decidere se questo prodotto soddisfa le tue esigenze.

Sostengono di avere una politica senza registri quale
sarà interessante passare attraverso. Si vantano anche di un’enorme rete di server. Vedremo se hanno usato in modo efficiente
questa rete di server o no.

Anche la velocità e la sicurezza subiranno sicuramente un rigoroso monitoraggio. Il “DNS più intelligente”
su VPNSecure sembra anche un elemento interessante.

Entro la fine di questa recensione, saprai se
è una scommessa sicura investire in VPNSecure.

server

I servizi VPN sono costituiti dal framework
costituito dai server. I server fungono da mascherati
posizioni dell’utente e aiutano a mantenere l’utente anonimo su Internet.

Un gran numero di posizioni del server sul
rete consente all’utente di aggirare molte più restrizioni geografiche e quindi dare
lui / lei più libertà su Internet.

Una vasta rete di server si assicura che la maggior parte
degli utenti ha un server situato nel loro
vicinanza, che facilita un servizio migliore.

Le possibilità di colli di bottiglia nel traffico Internet
su un server riduci molto se ci sono molti server nella rete.

È essenziale che un servizio VPN abbia un
vasta e fitta rete di server se vuole diventare una delle preferite
opzioni degli utenti.

Con oltre 75 posizioni server in tutto
più di 47 paesi, VPNSecure ha un’impressionante rete di server. esso
dà loro una solida base per costruire un eccellente
Servizio VPN.

Hanno molti server in molte parti
del mondo e la maggior parte degli utenti
in tutto il mondo troverai un server VPNSecure nelle loro vicinanze.

Simile alla maggior parte dei servizi VPN, VPNSecure ha anche molti server
nel continente europeo. Tuttavia, loro
si sono presi cura degli utenti in Medio Oriente e nel continente africano,
che non è il caso della maggior parte dei servizi VPN.

Hanno una grande lista di server, ma loro
perso il trucco quando si tratta di presentare i server in modo organizzato
maniera. Non prestarono attenzione all’ordinamento dei server.

Non hanno organizzato i server
secondo le regioni o i continenti. Questo
fa sì che gli utenti passino attraverso il lungo elenco di server se non sanno cosa sia
che stanno cercando.

Il fornitore di servizi non si è preoccupato di
fornire server dedicati per attività come streaming, giochi o P2P
condivisione di file.

Server dedicati per tali attività facilitano la navigazione dell’utente
le opzioni del server e trova la posizione del server più adatta alle sue esigenze.

I server dedicati sono vantaggiosi in quanto
si rivelerà ottimale per le esigenze dell’utente, e questo darà un grande impulso
alla soddisfazione del cliente.

Tuttavia, la cosa che ci è sfuggita di più
nell’elenco dei server è presente l’opzione di selezione automatica del server.

Potrebbero esserci molti utenti che potrebbero esserlo
ignaro del fatto che esiste una posizione ottimale del server per loro, mentre ce ne saranno molti altri, che sanno tutto sulla posizione ottimale del server ma trovano fastidioso cercarlo nella
lungo elenco di server.

L’opzione di selezione automatica del server
serve sia queste categorie di utenti sia tutte le altre categorie. esso
è evidente che un server automatico
la selezione diventa una necessità su un così lungo elenco di server.

Il fornitore di servizi deve renderlo semplice
affinché l’utente trovi la posizione ottimale del server.

politica sulla riservatezza

Non è passato molto tempo quando l’australiano
il governo ha implicato le leggi obbligatorie sulla conservazione dei dati. La legge imponeva il
servizi di telecomunicazione e ISP per memorizzare i metadati degli utenti per un periodo di due anni.

È in questo momento in cui tutta la VPN
i servizi hanno notato un aumento significativo del numero di utenti australiani su
il loro servizio. Maggioranza dei cittadini del paese che hanno capito che il loro
la privacy è a rischio verso VPN
Servizi.

Questa crescita del numero di utenti VPN in a
paese dovrebbe essere sufficiente per indicare l’importanza della privacy in questo giorno e
età.

VPNSecure è
con sede in Australia. L’Australia è uno dei paesi a 5 occhi.

I paesi a 5 occhi dispongono di solidi sistemi di sorveglianza da monitorare
le attività online delle persone su Internet. Anche questi paesi condividono
tutti i dati di intelligence tra loro
che rende il sistema di sorveglianza ancora più penetrante.

Inoltre, abbiamo appena evidenziato che tipo
di un lavoro è il governo australiano facendo quando si tratta di preservare il
la privacy dei suoi cittadini.

Tutti questi fattori insieme non fanno
L’Australia è il luogo ideale per un servizio VPN.

Venendo alle misure adottate dal servizio
fornitore per mantenere sicura la privacy di
utenti, hanno fatto alcune affermazioni notevoli.

“Zero logging” è uno dei punti salienti di
il sito Web di VPNSecure. Abbiamo scansionato il sito
ed è entrato nelle sue sezioni più profonde.

Abbiamo cercato l’informativa sulla privacy su
sito web a lungo ma non ho trovato nulla. Il servizio
il fornitore non ha elencato una politica sulla privacy separatamente sul sito Web.

Quindi siamo entrati nei “Termini di servizio”
pagina del sito web. Non assomigliava a un documento preparato per scopi legali
in ogni modo.

In questa sezione,
hanno detto che non registrano nessuno dei dati dell’utente. Questi dati includono l’indirizzo IP, i timestamp,
utilizzo della larghezza di banda, richieste DNS, ecc.

Tuttavia, c’è un’anomalia interessante che abbiamo riscontrato dopo
passare attraverso questa affermazione. Consentono a
prova gratuita per soli fino a 2 GB. Siamo curiosi di sapere come monitorano l’utilizzo dei dati dell’utente se lo fanno
non tenere un registro di nessuna delle attività dell’utente.

Se eseguono la registrazione dei dati per il
la prova viene eseguita, quindi devono menzionarlo
sul sito Web o nell’informativa sulla privacy.

Questa divertente equazione ha reso le cose un po ‘
nebbioso nel reparto privacy di questa recensione.

Raccolgono il nome utente, la password e l’indirizzo e-mail dell’utente. Hanno anche
menzionato che l’utente può fornire un indirizzo e-mail temporaneo per utilizzare il
servizio. Lodiamo lo sforzo del fornitore di servizi per consentire il
abbonati per utilizzare un indirizzo email temporaneo.

Ci sono molti
fattori che si oppongono l’un l’altro nella sezione sulla privacy di questo servizio.

Cose che vanno come da fornitore di servizi
sono che c’è una menzione esplicita di
nessuna registrazione dei dati dell’utente su questo servizio e consente l’utilizzo di usa e getta o
email temporanee.

Le cose contro le quali sembra funzionare
il servizio è che la giurisdizione cade in un paese a 5 occhi, e il fatto che possono
monitorare l’utilizzo dei dati delle versioni di prova mette in discussione l’intera politica di non registrazione su
servizio.

Analisi dei tempi di connessione

Numero di prova Tempo per stabilire una connessione (secondi)
Avg. Tempo in secondi 9.983
110.99
210.24
310.5
410,75
511.56
610
710.14
88
97.79
109.86

Il tempo di connessione dà un’idea del
rapidità del cliente, e quindi, un parametro importante quando si tratta di
giudicare le prestazioni del cliente.

VPNSecure ha impiegato quasi 10 secondi su un
media per stabilire una connessione con la rete. Il client non è molto veloce
quando si tratta del tempo di connessione, ma non è anche più lento.

Crediamo che lo sarà la maggior parte degli utenti
va bene concedere dieci secondi al client prima che ottengano la VPN
protezione.

Tuttavia, VPNSecure
ha molto margine di miglioramento. Idealmente, dovrebbero cercare di ridurre il
tempo di connessione corrente alla metà.

Abbiamo incontrato client VPN che prendono
circa 3 secondi per stabilire una connessione sicura. Il bar è stato elevato da
tali prodotti VPN e altri servizi
dovrebbe provare a raggiungere questo segno.

Test di velocità

Analisi del test di velocità per diverse opzioni del server

I servizi VPN devono mantenere un delicato equilibrio tra velocità e sicurezza.
È più come camminare su una corda tesa e usare velocità e sicurezza come contrappesi
da entrambe le parti.

Coloro che ottengono questo equilibrio delicato giusto,
sono quelli che non cadono e poi diventano i più preferiti
servizi di utenti.

Abbiamo usato la versione di prova di VPNSecure e
offre all’utente solo il server USA come opzione di connessione.

Le versioni di prova sono destinate ai clienti
valuta le prestazioni del servizio, ma non pensiamo che la versione di prova
offerto da VPNSecure sarà di grande aiuto per gli utenti che desiderano valutare
Prodotto.

Invece di limitare le opzioni del server, il
il client avrebbe dovuto limitare l’utilizzo dei dati. Rimozione dei server da
la versione di prova del client non sembra
una mossa intelligente a tutti.

Abbiamo fatto il test di velocità per tutti e tre
opzioni di crittografia disponibili e tutte e tre sono state testate per la stessa posizione del server.

I risultati ottenuti non sono molto entusiasmanti
tutti.

Abbiamo registrato il 23,9%, il 5,74% e il 2,23% di
velocità originale per DES-CBC, AES 128-bit e AES 256-bit rispettivamente.

Il decremento della velocità è nello stesso ordine
che ci aspettavamo, cioè il più veloce per DES-CBC e il più lento per AES 256-bit
crittografia.

Tuttavia, le percentuali perse dal
la velocità originale rende l’intera immagine piuttosto desolante.

Anche se consideriamo il fatto che si tratta di un
server gratuito e che gli altri server sulla rete potrebbero offrire velocità migliori,
non pensiamo che il cambiamento sarà abbastanza drastico da inserire questo prodotto
la categoria di servizi VPN veloci.

Gli utenti trovano molto difficile contrattare
con la velocità sulla rete, e quindi, VPNSecure deve venire con
migliori velocità sulla rete.

Sicurezza

L’aumento della frequenza e letalità di
gli attacchi informatici hanno generato la necessità di forti misure di sicurezza in tutto il
servizi online. Anche i servizi VPN rientrano in questi servizi online.

I servizi VPN utilizzano già una sicurezza elevata
misure comunque, ma rafforzare la sicurezza non è una cosa negativa, solo se non influisce sulla velocità
il servizio in modo significativo.

La maggior parte del servizio VPN crittografa innanzitutto il file
i dati dell’utente e quindi instradarli
protocolli sicuri per proteggere i dati.

VPN sicuro consente all’utente di scegliere
tre crittografie disponibili sul servizio: DES-SBS, AES 128-bit e AES 256-bit.

AES 256-bit è la crittografia di livello militare ed è la migliore crittografia disponibile su
qualsiasi servizio VPN. L’utente può essere certo che i suoi dati sono praticamente
impenetrabile quando in questa crittografia.

Tuttavia, la crittografia complessa e
il processo di decrittazione utilizzato richiede una notevole potenza di elaborazione del file
dispositivo e può comportare servizi più lenti e pesanti.

Per questo motivo, raccomandiamo il
gli utenti devono utilizzare la crittografia AES a 128 bit, che non è potente come AES a 256 bit,
ma abbastanza forte da proteggere i dati dell’utente.

Porta via meno capacità di elaborazione del dispositivo e ottieni la migliore combinazione di velocità e sicurezza.

VPNSecure ha fatto un ottimo lavoro in
dipartimento di crittografia fornendo così tante opzioni all’utente, ma hanno
ottenuto un solo protocollo per sul client.

Usano il protocollo OpenVPN per instradare il traffico Internet dell’utente. OpenVPN è
il protocollo preferito degli utenti e dei fornitori di servizi.

OpenVPN fornisce tale equilibrio critico
tra sicurezza e velocità. Tuttavia, potrebbero esserci alcune situazioni in cui l’utente
preferirei un po ‘più di velocità per un po’ meno di sicurezza.

Questo è quando altri protocolli possono tornare utili. Il fornitore di servizi
dovrebbe fornire alcune opzioni di protocollo in più agli utenti.

I criminali informatici stanno escogitando nuovi modi
compromettere i dati dell’utente ogni giorno. Pertanto, anche i servizi VPN devono
fornire migliora le funzionalità di sicurezza del servizio.

L’opzione per disabilitare IPv6 è presente su
il cliente. Permette all’utente di evitare che si verifichi una mancata corrispondenza IP, e quindi impedisce qualsiasi perdita IP mentre l’utente è sul
Rete.

Il servizio mantiene anche DNS privato
server. Non vi è alcun coinvolgimento di terzi nella gestione delle richieste DNS,
e questo rafforza la sicurezza del servizio.

C’è un kill-switch sul client come
bene. Un kill switch interrompe automaticamente il traffico Internet se la VPN
cadute di connessione. Questo lo assicura
nessuno dei dati dell’utente raggiunge Internet senza la sicurezza della VPN.

VPNSecure ha tutte le basi coperte
quando si tratta di sicurezza sul servizio. tuttavia,
l’inclusione di più opzioni di protocollo addolcirà ulteriormente l’affare.

Interfaccia utente ed esperienza

Impostazioni di connessione

L’interfaccia utente del client ha molta più influenza sull’appeal di
il prodotto quindi ciò che la gente potrebbe pensare di avere. Un utente intuitivo e pulito
L’interfaccia fa sì che l’utente ignori alcune anomalie sul servizio, se presenti.

Prima di discutere l’interfaccia utente sul
cliente, vorremmo parlarvi di un piccolo difetto che ci siamo imbattuti
durante l’utilizzo del client.

Quando collegato e disconnesso diversi
volte dalla rete, il client ha smesso di funzionare. Si è rifiutato di collaborare anche dopo la chiusura della domanda
e iniziato più volte.

Alla fine, ha ripreso a funzionare quando
riavviato il sistema. Lo stesso problema ci ha infastidito più volte durante i test
del prodotto.

Non è un grande
preoccupazione, ma certamente ostacola la produttività dell’utente. Lo speriamo
il fornitore di servizi fornisce presto una soluzione a questo problema.

L’interfaccia utente sul client ha a
design semplice. La schermata principale offre all’utente un lungo elenco di server. Il
l’utente deve scorrere le opzioni del server per trovare quella ottimale per
lui / lei e quindi connettersi ad esso.

Abbiamo già discusso che non ci sono
server dedicati sulla rete e anche l’assenza dell’ordinamento dei server
influenza l’esperienza dell’utente.

Non hanno fornito un’opzione di connessione automatica e questo rende il tutto
processo di connessione all’ottimale
server lungo e fastidioso. Non hanno
anche data la possibilità di contrassegnare il server
posizioni come preferite.

C’è un elenco di server “Recenti” che lo farà
essere utile per quegli utenti che continuano a connettersi
allo stesso server ancora e ancora. Il resto degli utenti deve fare molta strada.

Le opzioni
icona mostra un elenco di alcuni elementi. Include le “Impostazioni” e il “Supporto”
opzioni.

Opzioni impostazioni generali

La finestra “Impostazioni” è divisa in tre sezioni con alcune
opzioni in ciascuna di queste sezioni. L’utente può modificare la crittografia, abilitare l’impermeabilità, abilitare
l’interruttore kill e apportare alcune ulteriori modifiche alla personalizzazione su questo
finestra.

La finestra “Supporto” consentirà all’utente di
inviare un ticket di richiesta. Tuttavia, riteniamo che la chat dal vivo sia un’opzione molto più rapida e comoda sul servizio
risolvere i problemi.

Il fornitore di servizi può fare molto
modifiche nell’interfaccia utente per offrire all’utente una migliore esperienza sul
cliente. L’elenco dei server sembra quello che richiede attenzione immediata e
renderlo più funzionale andrà a beneficio sia del fornitore di servizi che dell’utente.

Piattaforme e dispositivi

Non supportano molte piattaforme per
il servizio, ma poiché il servizio può essere utilizzato su un router, l’utente può proteggere di più
dei suoi dispositivi che si collegano a Internet.

L’utente può accedere alla VPN utilizzando cinque dispositivi contemporaneamente da un utente
conto se tutti i dispositivi si connettono a posizioni server diverse.

L’utente può utilizzare direttamente il servizio su Windows, MacOS, Android,
iOS, Linux e router. Forniscono un’estensione del browser per il browser Chrome come
bene.

È facile scaricare i client per il
piattaforme dal sito Web e l’utente può iniziare a utilizzare il servizio al n
tempo. Il servizio supporta i router con firmware DD-WRT o Tomato.

Il fornitore di servizi dovrebbe includerne alcuni
più piattaforme sul servizio come console di gioco e Smart TV. Tuttavia, i clienti
possono utilizzare i router per avere una copertura VPN sugli altri dispositivi fino a quando non ottengono
supporto diretto per i dispositivi.

Servizio Clienti

L’assistenza clienti è l’opzione di accesso dell’utente ogni volta che arriva
attraverso qualsiasi problema durante l’utilizzo del servizio.

In generale, l’utente è già frustrato
o infastidito prima di contattare l’assistenza clienti e se il supporto lo dimostra
per essere inefficiente, aumenta il fastidio. A volte l’agitazione è sufficiente
per fare in modo che l’utente consideri di cambiare fornitore di servizi.

D’altra parte, se l’assistenza clienti risolve in modo soddisfacente il problema, rende l’utente più fedele al servizio.
La fedeltà dei clienti paga dividendi elevati
la lunga corsa.

VPNSecure non promette chat live 24/7
supporto. Tuttavia, abbiamo trovato il supporto chat attivo la maggior parte delle volte quando abbiamo visitato il sito web.

Abbiamo contattato il supporto di live chat per
ottenere alcune risposte sul servizio. Il rappresentante dell’assistenza chat ha risposto
rapidamente ogni volta ed è stato abbastanza competente da chiarire la maggior parte dei nostri dubbi in merito
il servizio.

La condotta è stata anche molto professionale e
non c’è molto che si possa chiedere dal vivo
supporto chat. Ma che dire delle volte in cui il supporto chat non è disponibile.

La pagina di supporto sul sito Web si rivolge a
alcuni problemi che l’utente può riscontrare durante l’utilizzo del servizio. tuttavia,
c’era molto di più che avrebbe potuto essere
discusso su quella pagina web.

Il fornitore di servizi deve effettuare il
pagina di supporto molto più inclusiva e fornire informazioni sul prodotto.

Gli utenti possono anche prendere l’aiuto della query
i biglietti, ma il fatto che implichi molta attesa, non lo rende molto
attraente.

Se l’utente trova attivo il supporto per la chat live,
allora può aspettarsi un eccellente supporto clienti. Tuttavia, i viali altri
del supporto per la chat dal vivo non offre molto all’utente.

Conclusione

È stato un giro sulle montagne russe per rivedere questo
servizio. Il servizio ha eccelso in molti
le sezioni e ci ha deluso in alcuni
sezioni.

La giurisdizione australiana è la prima
cosa che va contro il servizio, in quanto una giurisdizione a 5 occhi non può mai essere una
buona cosa per un servizio VPN e i suoi clienti.

La mancanza di attenzione ai dettagli nel
la sezione sulla privacy era di nuovo qualcosa che ci ha fatto rabbrividire. E per finire dappertutto
è stata la velocità che abbiamo ottenuto sul servizio. Anche se abbiamo usato la versione di prova, il
la velocità finale era patetica.

Ma ci sono molti momenti in cui anche VPNSecure ha brillato. Il grande server
la rete consente all’utente di bypassare molte delle restrizioni geografiche.

Crittografie multiple che includono il
il più forte disponibile, in bundle con il protocollo più popolare rende il
servizio straordinariamente versatile e
sicuro.

Si sono assicurati che la copertura VPN fosse
impenetrabile fornendo funzionalità di sicurezza aggiuntive come kill switch e
IP a prova di perdite. Anche l’assistenza clienti sembrava promettente.

Il primario
problema sul servizio è la velocità di uscita. È soddisfacente per la navigazione
scopi ma ridondanti per molte altre attività online come giochi e
streaming.

Speriamo che il fornitore di servizi si rivolga
la bassa velocità sulla rete in modo che possiamo suggerire agli utenti di andare con
VPNSecure.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map